Questo sito utilizza solo cookie di tipo tecnico. Per saperne di più consulta la nostra Informativa sulla privacy e sui cookie
Accetto

Le esperienze personali di mare sono patrimonio di tutti. Prendendo spunto da questa semplice riflessione i soci del club Tecnomare hanno organizzato il 9 giugno scorso un incontro-dibattito dal titolo volutamente provocatorio “Oltre la patente c’è di più” diretto a stimolare l’interesse dei tanti gommonauti locali su aspetti della pratica di mare spesso troppo poco approfonditi o sottovalutati.

Ospite dell’iniziativa l’ammiraglio Domenico Passaro, ex comandante della Capitaneria di Porto di Palermo  che ha colto l’occasione per fare il punto sulle più recenti disposizioni emanate in occasione dell’apertura della stagione nautica sul controllo e la tutela della sicurezza nell’area circondariale del capoluogo siciliano, ribadendo con l’occasione l’esigenza di essere sempre aggiornati sulle ordinanze dei luoghi in cui si naviga.

Tra gli argomenti su cui invece il presidente del club Deny Orlando e il responsabile del settore nautico Filippo Gebbia hanno accesso il dibattito quello dei rischi connessi all’alta velocità, delle emergenze, degli inconvenienti nelle più comuni operazioni di bordo come gli ancoraggi e infine quello dell’aggiornamento sulle più recenti disposizioni relative alle dotazioni di bordo.